AGAVE: Naturae batte il Covid con la bellezza ‘Made in Palma Campania’

AGAVE: Naturae batte il Covid con la bellezza 'Made in Palma Campania'

La Pandemia determinata dal Covid-19 non ha fermato la creatività, l’entusiasmo e l’effervescenza dell’Associazione Culturale Naturae. Il 6 settembre 2020, ad un anno di distanza dal successo dell’evento ‘Belle di Notte’, il gruppo guidato dal presidente Rosa Ferrante ha bissato l’appuntamento con un gran galà, in questa occasione intitolato ‘Agave’, in onore di un fiore che ispira da sempre miti e leggende nella lunga storia dell’umanità.

Il Fashion Show, ambientato nel suggestivo scenario del Giardino dei Diospiri di Palma Campania, location gentilmente concessa dalla proprietaria Lella Vecchione, ha rispettato tutte le direttive in materia di prevenzione del rischio Coronavirus ed è stato amabilmente realizzato dando spazio alla moda, regina indiscussa della manifestazione, accompagnata da tocchi d’arte, momenti di toccante spettacolo e musica di qualità.

Sotto la guida del direttore artistico Lorenzo Maffia, gli organizzatori hanno così inaugurato l’evento, che è stato possibile seguire attraverso i canali ‘social’ dell’associazione, oltre che godere della visibilità su alcune delle più importanti emittenti televisive e testate giornalistiche del territorio.  

La manifestazione, presentata e condotta con maestria e simpatia da Stefania Sirignano, lady di punta di Radio Punto Zero, ha accolto sul palco diverse eccellenze della moda ‘Made in Palma Campania’: Andreana Concept di Rosa Montuori con le modelle Fausta Florio, Celeste Vecchione e Carolina Alfano, VR Outlet di Maria Ammaturo con i modelli Daniel Carrano, Sabrina Scanniello e Salvatore Castellaro, Atelier Giglio di Antonella Giglio con le modelle Rita Dionisio, Anna Rainone e Oriana Monteleone, White Atelier di Giuditta De Luca con la modella Mariagrazia Rega.

La passerella è stata arricchita dall’Associazione Culturale Naturae con il suo vestito di punta “Flora e Fauna”, realizzato dal giovane stilista Gennaro Carrino e indossato dalla modella Rita Dionsio: una creazione dedicata alla natura e che punta a sensibilizzare le persone verso le tematiche ambientali.

E, spettacolo nello spettacolo, è stata la parentesi che ha visto protagonisti assoluti alcuni abiti del Carnevale Palmese, realizzati dallo stilista Alfredo Annunziata ed indossati dai modelli Alfonso Alfieri e Diletta Ferrante.

A seguire, l’artista Francesca Sgambato di “Liber art” ha proposto, attraverso la modella Maria Pia D’Ascoli, la tecnica di pittura fluorescente sul corpo “body painting fluo”.

E altre eccellenze artistiche hanno arricchito il programma del Gran Galà di Naturae: dalle creazioni floreali di Carmine Ammaturo alle esposizioni di lavori pittorici del pittore Angelo Buonaiuto, nonché di quadri di Anna Maria Vallario e Rosa Ferrante, componenti dell’associazione, che hanno proposto originali lavori nell’ambito del segmento “fumetto nuovo”. Uno spazio fumetto anche per la giovane artista Sara Cardone, cimentatasi nella realizzazione di un’opera in stile manga.

Per il momento ‘Musica’ c’è stato spazio per la cantante Gelsomina Rainone, quindi sul palco sono salite le ballerine della “Magic Dance e Fitness” delle sorelle Basilicata (Lorena Grasso, Maria Francesca Gallo, Sara Carrella, Simona Cosenza, Martina Rega, Giovanna Simonetti), che hanno accompagnato con una accurata coreografia la canzone “A mano a mano”, sulle indicazioni delle maestre Rossella Rainone e Raffaella Prisco. Anche gli artisti e fratelli Maria e Salvatore Esposito hanno fornito una performance di notevole impulso.

Durante l’appuntamento, anche un momento culturale, con gli interventi delle scrittrici Michela Buonagura, autrice della poesia ‘Agave’ dedicata alla manifestazione, e Mariagiovanna Ferrante, che ha letto un suo testo tratto da una raccolta antologica.

Ad immortalare l’evento ci hanno pensato i fotografi Giuseppe Caliendo e Fabio Gullaci hanno immortalato le sequenze della giornata.

A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale ci ha pensato l’assessore alla Cultura, la professoressa Elvira Franzese. E nuovi spruzzi d’arte sono stati garantiti dal giovane attore Roberto Cutolo della scuola di recitazione “Gulliver” di Gabriela Maiello. La scuola musicale “Blue Beat Studio” di Francesco Pandico, ha valorizzato le capacità di Simona Ferrara, Carlotta Nunziata e Carmen Nunziata.

E c’è stata anche occasione di dare spazio alla disciplina sportiva: Renato Montanino e Alessia Gragnaniello, il primo per il Kung Fu, la seconda per la Ginnastica Artistica.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *