Naturae diventa un marchio di moda: l’associazione incoraggia giovani ‘artisti’ e dà forma a bellissime t-shirt

Naturae diventa un marchio di moda: l'associazione incoraggia giovani 'artisti' e dà forma a bellissime t-shirt

La vita ha bisogno di bellezza e di arte per rappresentarla. L’Associazione Culturale Naturae spalanca le porte alla creatività e lancia un nuovo progetto che è destinato a prendere forma nel settore Moda.

«Come tutte le cose belle, questa è un’idea nata per gioco e per stimolare la fantasia dei giovani. – racconta Rosa Ferrante, presidente dell’Associazione Culturale Naturae – In occasione dell’evento moda Agave dello scorso anno, la mia curiosità fu catturata, tra le tante proposte valutate in fase di organizzazione, dai disegni artistici della giovanissima Sara Cardone, che mi hanno spinto a pensare, fin da allora, di realizzare delle riproduzioni sul tessuto di sue creazioni».

Ebbene, oggi, Naturae compie un ulteriore step in avanti.

«Proprio così – aggiunge Ferrante – perché in collaborazione con i ragazzi della Casa Famiglia ‘L’Onda Perfetta-Armonia’ di Vico di Palma Campania, nuove realizzazioni sono state prodotte. Era mia intenzione premiare tutti questi giovani volenterosi e creativi con la stampa delle loro opere su t-shirt, ma quando sono andata a proporre questo lavoro ad un’imprenditrice del territorio, impegnata nel campo della moda, la sua risposta è stata entusiastica ed è andata oltre le mie più rosee aspettative».

Di cosa si tratta?

«Mi è stata rivolta una controproposta: perché non realizzare una linea di abbigliamento con queste creazioni artistiche e lanciare, magari, un marchio Naturae nel campo della moda? Non nascondo di essere stata immediatamente entusiasta ed inorgoglita da questa prospettiva. Ne ho parlato con tutti i nostri giovani ‘artisti in erba’ e, nel frattempo, è stato fatto loro dono di t-shirt con impressi sopra i loro stessi disegni».

Insomma, Naturae guarda lontano e, pur se nel suo piccolo, può diventare un punto di riferimento importantissimo per valorizzare i giovani del territorio.

«Per il momento – conclude Ferrante – si tratta di un sogno nel cassetto, ma presto confido di tirarlo fuori e di realizzarlo. Non importa il tempo che ci vorrà, ma è stupendo sapere che attraverso la nostra Associazione ci possa essere una opportunità nel futuro di questi ragazzi e ragazze, anche e soprattutto per coloro ai quali la vita finora ha riservato più di qualche delusione e sofferenza».

Perché Naturae tiene tanto a questa iniziativa?

«Perché vorrei dare ai giovani le opportunità, i sogni e le speranze che non ho potuto coltivare io, quando da ragazzina amavo cimentarmi nel disegno, ma non ho avuto la possibilità di imparare e di riuscire a far emergere appieno un possibile talento. Ecco, oggi il mio sogno è dare agli altri questa opportunità, gioendo con loro per vedere realizzate le loro più belle ed entusiasmanti aspettative nei confronti della vita».

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *