Terrazza Naturae dà spazio al progetto ‘Obiettivo Benessere e Salute’

Terrazza Naturae dà spazio al progetto 'Obiettivo Benessere e Salute'

È trascorso più di un anno dai primi lavori a Terrazza Naturae su Boschetto Crocelle, a Palma Campania. L’Associazione Culturale Naturae, nata cinque anni fa, alla guida della presidente Rosa Ferrante, rinnova la propria vocazione: prendersi cura di luoghi del territorio per restituirne decoro e bellezza.

La realizzazione di uno spazio verde ricavato a Bosco Crocelle, denominato Terrazza Naturae, è curato meticolosamente e ha preso sempre più forma, con una consistente mole di lavoro, portata avanti giorno per giorno.

Grandi sono le soddisfazioni nel vedere migliorare l’appezzamento di terreno concesso all’Associazione da parte del Comune di Palma Campania. Terrazza Naturae, curata e allestita con amore e passione, ha preso sempre più forma  arricchendosi di uno spazio ricreativo, caratterizzato da aiuole, panche ed alcuni tavoli riservati alla sosta dei viandanti.

Un posto ideale in cui soffermarsi dopo aver sostenuto delle passeggiate mattutine e pomeridiane in collina, ma anche un’area per organizzare dei pic-nic, o ancora fare delle soste per dedicarsi alla lettura, alla meditazione e, perché no, anche all’arte musicale e pittorica.

Più volte hanno fatto visita a ‘Terrazza’ alcuni musicisti ed artisti, rapiti dal fascinoso paesaggio naturalistico, che regala uno splendido panorama con albe chiare e tramonti infuocati, che sullo sfondo vede maestoso il Vesuvio.

Il respiro di aria pura del Parco Naturale del Bosco Crocelle fa la differenza.

Con importanti sforzi economici, sostenuta da diversi simpatizzanti, l’Associazione ha reso accogliente e rigogliosa Terrazza Naturae.

Con l’arrivo della primavera, e del bel tempo, l’Associazione ha messo in cantiere diverse attività, alcune delle quali si sono già svolte: le ultime sono state legate al progetto ‘Obiettivo Benessere e Salute’, un percorso psicofisico affidato alla psicologa dott.ssa Giovanna Albano, in collaborazione con la prof.ssa Maria Grazia Basilicata e la maestra Liliana Escomputo. A prendere parte fattiva all’iniziativa sono stati anche i volenterosi giovani dell’Associazione ‘We Palma’, che non hanno fatto mancare la loro presenza e partecipazione alle varie sedute in programma.

La  psicologa dott.ssa Giovanna Albano, in un tiepido pomeriggio di aprile ha iniziato il percorso “Benessere e Salute” che, suddiviso in step, ha visto la prima lezione strettamente connessa alla sfera emozionale, mentale e fisica della persona e ha avuto il preciso obiettivo di ricordare a tutti che esiste un tempo buono e utile per prendersi cura di sé stessi e del proprio benessere. Albano ha condotto la lezione coinvolgendo i presenti in esercizi mirati all’espressione del saper emozionarsi e alla lettura della propria introspezione, con momenti di riflessioni collettive.

La prof.ssa Maria Grazia Basilicata in occasione del secondo appuntamento, ha proseguito con la pratica della ginnastica dolce, che viene consigliata a tutti: sia a persone che da tempo non praticano attività fisica, ma che hanno voglia di ricominciare ad occuparsi del proprio corpo, sia a chi vuole iniziare a fare attività fisica senza sforzi eccessivi.

La professoressa Basilicata ha speso le seguenti riflessioni al riguardo, esprimendo il proprio pensiero attraverso i canali social: “È una ginnastica che non fa uso di attrezzature particolari, né professionali, per questo motivo può essere tranquillamente svolta in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento della giornata, l’importante è farla sempre in presenza di un docente esperto. I benefici sono tanti, la ginnastica dolce corrisponde ad un allenamento efficace, è in grado di attivare la muscolatura, di lavorare sulla circolazione sanguigna, di portare benefici ad ossa, legamenti e articolazioni, maggiore tonicità, maggiore elasticità muscolare, ascolto del proprio corpo, valorizzazione del respiro, insomma, beneficio diffuso per corpo e mente. La parola “dolce” spesso – dice la professoressa Basilicata – ci inganna. In effetti questa parola viene usata solo perché non costringe il corpo a sforzi eccessivi ma allo stesso tempo tocca molte aree muscolari, risulta così molto utile per contrastare l’invecchiamento e mantenere l’organismo in salute più a lungo”.

Dopo aver espresso la parte teorica, la prof.ssa Basilicata ha dato il via alla pratica effettiva, con un allenamento in circuito, mirato al rinforzamento muscolare ed utilizzando il metodo della ginnastica dolce.

Il terzo appuntamento di benessere psicofisico, con la lezione di Yoga, è stato affidato alla maestra Liliana Escomputo, la quale ha poi fatto trascorrere un rilassante momento ai partecipanti.

I benefici di questa interessante disciplina sono molteplici: migliora la flessibilità, rafforza i muscoli, riduce i dolori al collo e alla schiena, accresce la capacità polmonare, controlla la pressione sanguigna e allevia lo stress.

Nel complesso, sono stati tre giorni, senza ombra di dubbio, all’insegna del benessere, accolti con grande entusiasmo dai partecipanti.

A grande richiesta l’Associazione ripeterà il percorso Benessere e Salute in Terrazza Naturae, dove lo spazio di accoglienza si nutre delle interessanti iniziative che il team della presidente Ferrante propone.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.