Tra Orto Sociale e Terrazza: i giovani impegnati nelle attività promosse dall’Associazione Naturae

Tra Orto Sociale e Terrazza: i giovani impegnati nelle attività promosse dall'Associazione Naturae

Nel mese di aprile, l’Associazione Culturale Naturae ha accolto nella sua splendida Terrazza un gruppo di giovani accompagnati dai loro genitori e insegnanti dell’Istituto Comprensivo ‘Vincenzo Russo’ di Palma Campania.

Una lodevole iniziativa del Comitato dei Genitori della scuola che l’Associazione ha accolto con felicità ed entusiasmo, invitata dal neo Comitato a fare da “Cicerone” agli studenti partecipanti.

La giornata è stata caratterizzata da un excursus nel pieno verde della natura a Bosco Crocelle. Un  sabato  mattina, con cielo terso e temperatura dolce. Tantissimi bambini e ragazzi hanno allietato Terrazza Naturae, luogo da cui è partito il percorso per una lezione botanica tenuta dal professore Giuseppe  Malinconico, esperto invitato a farsi portavoce dell’Associazione Naturae.

Con professionalità e chiarezza d’esposizione, Malinconico ha dato le dovute spiegazioni dell’ambiente circostante, elencando le denominazioni scientifiche,  le qualità e le proprietà di piante e fiori sul percorso eseguito. Tante le domande di studenti e genitori, quesiti che sono stati esauditi abbondantemente. Dopo il periodo di restrizioni, sia in casa che a scuola, dovuti al Covid, i bimbi con questa uscita si sono sentiti liberi all’aria aperta di poter vagare nel verde di Crocelle.

Ragazzi e ragazze hanno consumato la colazione con gioia, dando vita ad un allegro  pic-nic. I bambini  della Scuola di ogni ordine e grado, in rappresentanza delle classi di Via Macello, Pozzoromolo e Via Trieste, hanno goduto della mattinata e i più piccoli hanno adottato un’aiuola apponendo piantine di pomodoro. A loro è stata affidata la cura di farle crescere, innaffiandole e apportando le dovute cure per poi coglierne i frutti.

E l’uscita dei bimbi dell’Asilo nido ‘I Piccoli Talenti’ di via Circumvallazione di Palma Campania, guidati da Rossana Santorelli, ha portato a Terrazza Naturae un’ulteriore quanto piacevole sorpresa: una culletta porta enfant riciclata, colma di violette colorate e fiorellini di campo. Un vero gioiello per la vista. E non è la prima volta che i piccoli lasciano all’Orto o in Terrazza un dono della loro scuola e usufruiscono degli spazi protetti e curati dall’Associazione.

Nella giornata di sabato 21 maggio, proprio i bambini dell’asilo nido ‘I Piccoli Talenti’, ritorneranno in Terrazza per adottare un’aiuola, impegnandosi a prendersene cura.

Naturae favorisce iniziative del genere per alimentare nei piccoli il rispetto per la natura e la tutela dell’ambiente, fin dalla tenerissima età.

E non è tutto. Con l’arrivo della bella stagione, a partire già dal mese di febbraio non sono mancate anche le escursioni dei bambini e dei ragazzi della Comunità ‘Onda Perfetta’ di Vico, retta da Giovanna Nunziata e Carmine Manzi.

Ed è sempre una festa per i ragazzi di ‘Onda Perfetta’ venire a Terrazza Naturae, o all’Orto Sociale di via San Felice, dove si divertono a prendersi cura delle varie aiuole adottate dai soci Naturae, Luisa e Giovanni, coadiuvati dalla presidente Rosa Ferrante con i soci Adelina Mauro e Gabriella Tuso, che si adoperano al  lavoro, con tutto ciò che comporta il ciclo delle stagioni: seminare, piantare, innaffiare, potare, raccogliere, estirpare. È un appuntamento piacevole, che i ragazzi amano svisceratamente.

Appuntamenti talvolta interrotti col freddo dell’inverno, ma in queste  circostanze le socie non hanno fatto mancare il supporto con il progetto ‘Mani in pasta’, a cura di Gabriella Tuso, Enrica Cassese e Lucia Dello Iacono, un’iniziativa promossa nei locali della comunità. Inoltre, sono state effettuate delle partecipazioni delle socie alla festa del Carnevale e ai compleanni dei ragazzi.

Si tratta degli stessi giovani che spesso si dilettano a sostare a Terrazza Naturae, con la guida delle educatrici e il supporto dei soci, i quali hanno sempre in programma un’attività da far svolgere in armonia, tra i colori e profumi del bosco.

Tra queste iniziative ci sono la semina del grano, che è avvenuta in prossimità della Santa Pasqua, il laboratorio d’arte della Maestra Francesca Sgambato, con la collaborazione di Pina Sepe, nonché giochi, ascolto di storie, supporto per attività didattiche dell’insegnante Adelina Mauro, mediante il progetto ‘osservo ed imparo’.

Intanto non mancano le visite di famiglie con bambini, giovani ed adulti, che sono la luce dell’impegno sociale dell’Associazione Naturae, che accoglie e coordina progetti e attività in itinere.  

“L’Associazione Naturae è operativa sempre con diverse novità. Siamo a maggio – ci ricorda la presidente Rosa Ferrantee sono già stati piantati pomodori in un contenitore riciclato che cresceranno pendenti a grappoli e delizieranno il palato. Raccoglieremo pomodori “pachino”, ricco di vitamina C, potassio e Beta-carotene. Un prodotto che ha elevate proprietà diuretiche ed è indicato anche nelle diete dimagranti per il suo ridotto apporto calorico. Il licopene, di cui è particolarmente ricco, si è dimostrato un ottimo agente anticancro. Il Pachino si adatta a diversi tipi di clima e terreno. Il pomodoro Pachino ha un gusto dolce che lo rende adatto soprattutto per preparare insalate ma anche condimenti per pasta ecc.”.

Il prossimo appuntamento è alle porte: lunedì 23 maggio saranno all’Orto Sociale i bambini della ‘De Curtis’ – guidati dalle maestre Pina Cavallo, Cinzia Siniscalchi e Milena Graziano – per proseguire il loro percorso di apprendimento a contatto con le straordinarie ricchezze della natura, che si pregia di accogliere e curare l’Associazione Culturale Naturae nello spazio di via San Felice. In programma, ci sarà la piantumazione di peperoncini calabresi.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *